Filtri

sort by

3 prodotti
Hai visto 3 prodotti su 3

Lampadine led

Come scegliere la lampadina a LED?

Per scegliere la lampadina LED più adatta è necessario innanzitutto sapere a quale uso sarà destinata. In una camera da letto o in un soggiorno la luce è più morbida e soffusa, meglio quindi privilegiare una lampadina di media potenza con una temperatura di colore calda (inferiore a 3.300 K). Per una lampada da comodino invece, scegli una temperatura un po’ più neutra. Al contrario, se si tratta di lampade da scrivania, da lettura o lampade a sospensione per la cucina meglio optare per una luce neutra o fredda (superiore ai 3.500 K).

La maggior parte delle nostre lampadine sono dotate di attacco a vite E27, prima di acquistarle verifica che si adattino alla tua lampada. Le lampadine decorative sono perfette per impreziosire delle applique semplici. Grazie alle loro forme e ai colori originali bastano per dare un tocco design a qualsiasi tipo di lampada. Mentre in passato c’era la tendenza a nascondere le lampadine, oggi invece si mettono in mostra.

Le lampadine con filamento a spirale ricordano quelle vecchie a incandescenza ma consumano 5 volte di meno. Si abbinano molto bene a un supporto di legno o di metallo oppure su un’applique di corda, per uno stile marinaro. Generalmente diffondono una luce calda che accentua un’atmosfera molto accogliente.

Le lampadine LED sono disponibili in diversi formati per renderle adatte a lampade di qualsiasi dimensione. Anche il colore del bulbo può variare: dal trasparente al rosa, passando per il giallo ambra o l’azzurro. Per un utilizzo più classico, le lampadine con attacco G9 sono invece pensateper essere celate all’interno degli abat-jour o delle piantane. Alcune sono compatibili con i variatori di luce (lampadine dimmerabili). Infine, al momento di smaltire le vecchie lampade non buttarle nei rifiuti domestici, ma portale in un punto di raccolta abilitato.