Casa in stile industriale, sì, no o una via di mezzo che piaccia a tutti? Chi ama questo mood di carattere e dal sapore deciso non avrà dubbi, fiondandosi direttamente su pezzi d’arredamento unici e oggetti di decor che mixano legno e metallo, mettono i meccanismi degli orologi a vista e sfruttano le proprietà del cuoio per un risultato che trasporterà gli ospiti in una vecchia fabbrica in disuso dal sapore retrò.

Lo stereotipo vuole che lo stile industriale sia solo roba da uomini, ma oggi lo capovolgiamo: le tendenze di home decor lo mettono al centro di una piccola rivoluzione che ha convinto anche il pubblico femminile. D’altronde il mix&match di stile industrial con quello classico trasforma la casa e soddisfa tutti, creando un ambiente unico e originale che racconta tantissimo delle persone che la abitano.

E ce c’è anche per i bimbi: le nuove collezioni d’arredo per i bambini e i ragazzi trasformano la cameretta in un universo altamente personalizzato e che si fa notare.

Lo stile industriale che piace a tutti in 6 chicche di decor

  • Il biliardino che diverte e decora

Chi l’ha detto che un biliardino stia bene solo in spiaggia o nei bar, luoghi di sfide infinite con gli amici? Un calcetto in legno di mango e ghisa non solo è perfetto per ricreare l’atmosfera dell’infanzia ma anche per riempire un angolo spoglio con un elemento di grande impatto visivo.

  • La consolle bicicletta

Le biciclette sono grandi protagoniste dello stile industriale: i raggi, le ruote, i manubri diventano elementi di punta di un oggetto d’arredamento che sta bene ed è perfetto anche da un punto di vista logistico. Una bicicletta di decor la si può appendere al muro ma la si può anche usare come consolle alternativa, con un asse di legno che diventa base d’appoggio per pranzi e cene o semplicemente spazio per accogliere foto o lampade (in stile industriale, ovviamente).

  • Il mobile porta documenti

Sembra di essere in un film ambientato in un ufficio dell’FBI, invece il mobile in stile industriale a cassetti in metallo è perfetto in una casa di persone che amano l’ordine. Impossibile lasciare documenti o altri elementi a vista in un complemento d’arredo così ben strutturato e capiente!

  • Il carrello porta oggetti

Si scrive “Carrello a rotelle”, si legge “complemento d’arredo che sta bene ovunque ed è anche parecchio versatile”. Un oggetto di decor così rock è perfetto come consolle ma anche come piano d’appoggio per cene e aperitivi itineranti negli spazi indoor e outdoor della casa.

  • La libreria per ragazzi

Stipare tutti i libri in uno spazio di carattere? Si può fare, basta scegliere la libreria giusta creata dal giusto mix di materiali, tra cui spiccano il legno e il metallo.

  • La panca porta oggetti

Comoda, pratica e perfetta per mettere in ordine scarpe e altri accessori nella camera dei ragazzi. Una panca porta oggetti in stile industriale predilige gli oggetti a vista ma senza lasciare nulla al caso (e al disordine). E poi è comoda anche come angolo riposo, basta arricchirla con dei cuscini per trasformarla in una panca per leggere e organizzare i giochi e lo studio pomeridiano.

La nostra selezione di prodotti