Come mantenere perfetto il salotto da giardino

Hai scelto il tuo salotto da giardino, adori intrattenervi i tuoi ospiti e trascorrervi dei momenti piacevoli non appena arriva la bella stagione. Affinché quei momenti conviviali possano durare più a lungo, occorre però che tu ti prenda cura dei tuoi mobili da esterno. In effetti, le sedie, i divani e i tavoli da giardino sono esposti ai raggi del sole, alle intemperie e alla polvere tutto l’anno, perciò di tanto in tanto necessitano di rifarsi il trucco. Inoltre, la pulizia dei mobili da giardino cambia a seconda dei materiali di cui sono fatti e per questo può essere utile conoscere alcuni trucchi. Come prendersi cura, per esempio, di un mobile da giardino in plastica, in legno o ancora in metallo? Segui i nostri consigli per mantenere perfetto il tuo salotto da giardino e per poterne così approfittarne tutto l’anno!

Pulire un salotto da giardino in plastica

Restituisci tutto il loro splendore ai tuoi mobili da giardino in plastica grazie a qualche consiglio e a qualche trucchetto. Se le tue sedie e il tuo tavolo da giardino presentano qualche macchia, una spugna non abrasiva, bagnata con un po’ di acqua saponata e di aceto bianco, fa al caso tuo! Tuttavia, se il salotto da giardino si presenta molto sporco e incrostato, sarà necessario utilizzare del bicarbonato di sodio o dell’alcool diluito in acqua calda. Se le macchie faticano comunque a sparire, un prodotto pulente per il forno potrebbe salvare la situazione! Comincia applicandolo a piccole dosi su una zona nascosta del tavolo o delle sedie per essere sicuro che non rovini il colore del mobile.

Se il tuo salotto da giardino è in plastica bianca, tieni conto che questa tende a ingiallire con il tempo. Per rimediare, utilizza un panno imbevuto di acqua ossigenata o di candeggina diluita con l’acqua e poi sciacqua abbondantemente.

Il top per proteggere i mobili in plastica? La cera d’api, da applicare con un panno morbido!

Pulire un salotto da giardino in metallo

Ti sei innamorato di un mobile da giardino in metallo e vorresti sapere come mantenerlo perfetto? Bene, sei nel posto giusto! Proteggi il tuo salotto da giardino applicando una vernice antiruggine. Se cerchi una soluzione per la pulizia quotidiana dei tuoi mobili da esterno, l’ideale è una spugna umida con del detersivo per piatti. Se le macchie sono particolarmente ostiche, utilizza una spugna imbevuta (e ben strizzata) di acqua calda e carbonato di sodio. Asciuga poi i mobili con un panno pulito per evitare la ruggine.

Un trucco per eliminare le macchie di ruggine sui mobili da giardino in metallo è poi quello di strofinare sulla sedia o sul tavolo una cipolla tagliata in due. Risultato garantito!

Sappi inoltre che la maggior parte dei mobili da esterno in metallo è provvista di vernice epossidica, resistente ai raggi UV e impermeabile, oltre che bella da vedere.

Pulire dei mobili da esterno in resina intrecciata

Hai una poltrona da giardino in resina intrecciata? Mantienila perfetta grazie al sapone nero e a una spugna morbida. Se regolare, questa pulizia delicata impedisce che il mobile ammuffisca. Evita, invece, di utilizzare la candeggina, dei detergenti aggressivi, delle spugne abrasive o delle pagliette metalliche perché potrebbero rovinare la resina dei mobili. Contro le macchie che persistono, la pietra di argilla può essere molto efficace. Inoltre è ecologica e molto semplice da usare. È sufficiente passare una spugna umida sulla pietra di argilla e poi pulire i mobili.

Pulire un salotto da giardino in legno

Cura il tuo salotto da giardino in legno e prolunga la sua durata grazie ai nostri consigli! Approfitta così di un mobile da esterno al top per tutto l’anno!

Per proteggere il tuo salotto da giardino in legno da tutti gli agenti atmosferici è utile ricorrere a questo trattamento una o due volta l’anno.

Prima di ogni trattamento occorre preparare i mobili e verificare che siano ben puliti. Per farlo, sverniciali e carteggiali prima di spolverarli con un panno morbido. Dopodiché puoi applicare con il pennello un prodotto protettivo adatto al legno, seguendo la direzione delle fibre di quest’ultimo. Lascia asciugare per 24-48 ore prima e dopo aver applicato una seconda mano.

Per la pulizia più frequente del tuo salotto da giardino, utilizza un panno morbido e umido una volta a settimana e colloca i mobili all’ombra così da evitare l’esposizione diretta ai raggi del sole. Sappi che puoi anche utilizzare un tappo di sughero per far sparire le macchie!

Cura del salotto da giardino in teck

Il teck è un legno esotico perfetto per un salotto da giardino resistente e di tendenza. Per poterne approfittare tutto l’anno, tutto l’anno occorre prendersene cura! L’ideale è impermeabilizzarlo prima di utilizzarlo così che sia ben protetto. Ti consigliamo di pulire i tuoi mobili in teck una o due volte l’anno con una spazzola dura e dell’acqua saponata. Dopodiché potrai lucidarli e applicare un olio di teck per ravvivare il color miele dorato che ha la tendenza a ingrigire sotto l’effetto dei raggi UV e delle intemperie. Presta attenzione a non utilizzare dei getti d’acqua ad alta pressione su questi mobili per non rovinarli.

Cura di un salotto da giardino in pino

Per mantenere perfetto il tuo arredo da esterno in pino ti consigliamo di applicare tutti gli anni un trattamento impregnante dalle proprietà fungicide e insetticide così da evitare che col tempo i mobili assumano una tinta tendente al grigio o al verde. Prima di trattare il tuo salotto da giardino in pino, pulisci il legno con una spazzola dura e dell’acqua saponata. A questo punto puoi lasciar asciugare, carteggiare e sverniciare le parti rovinate prima di applicare la copertura impregnante.

Cura di un salotto da giardino in vimini o bambù

Sono sempre più apprezzati il vimini e il bambù, in virtù del loro aspetto naturale capace di illuminare gli spazi esterni e donare loro un aspetto autentico e squisitamente estivo. Affinché il tuo salotto da giardino in vimini o bambù resista al vento e al mare, prenditene cura regolarmente. Utilizza un panno umido o una spugna insaponata per una pulizia semplice ed efficace! Se le macchie persistono, aggiungi qualche goccia di ammoniaca. Lascia asciugare i tuoi mobili all’aria, evitando il più possibile l’esposizione diretta al sole.

Se vuoi dedicare a questo tipo di mobili un’attenzione speciale, l’olio di lino è l’ideale!

Pulizia dei tessuti da esterno

Non dimenticare i tessuti del tuo salotto da giardino! Sfodera i mobili quando è possibili e lava i tessuti in lavatrice. Durante l’inverno puoi mantenerli curati lavandoli e rimettendoli sui cuscini una volta asciutti. Utilizza inoltre dei rivestimenti in plastica per proteggerli e mettili al coperto: puoi tirarli nuovamente fuori con l’arrivo della bella stagione!

Chi l’avrebbe detto? Anche in estate occorre proteggere i tessuti da esterno! In effetti la luna può alterarne il colore. Nel periodo estivo non esitare quindi a metterli al riparo durante la notte, così da preservarne la brillantezza e il colore originale!

Preparare i mobili da giardino per l’inverno

È importante prendersi cura del salotto da giardino tutto l’anno, compreso l’inverno! Per farlo è sufficiente spolverare e lavare i mobili, siano essi in alluminio, in acciaio, in resina o in legno. Inclinali per far scolare più facilmente l’acqua e munisciti di un panno pulito per asciugarli al meglio.

Alcuni mobili che utilizzano materiali come la magnesia, la resina, l’alluminio, il metallo, il cemento, la gomma artificiale, il vetro temperato, la plastica e la ceramica possono restare all’esterno durante l’inverno a condizione che siano rivestiti con una copertura protettiva. I mobili da giardino in legno, anche riciclato, in materiale misto, in corda, in vimini, in fibra vegetale e intrecciata dovranno invece essere collocati al chiuso, in luogo fresco e asciutto.

È il momento di perfezionare il tuo arredo da esterno e di prenderti cura del tuo salotto da giardino! Insomma, ora tocca a te!

La nostra selezione di prodotti