Come arredare un terrazzo: idee e soluzioni perfette per ogni stile

Se la tua casa dispone di un terrazzo - piccolo o grande che sia – ha senz’altro una marcia in più. Quello spazio all’aperto può diventare cornice insostituibile di pranzi estivi, di pisolini al sole, di aperitivi al fresco e di momenti di piacevole relax. Curato nei dettagli, inoltre, può diventare un vero e proprio ampliamento dell’interno di cui mantiene e prolunga lo stile. Affinché questa piccola magia accada occorre avere ben chiaro l’uso che si vuole fare del proprio terrazzo, conoscerne misure e orientamento e scegliere lo stile con cui lo si vuole arredare.

Un terrazzo, tanti stili: come scegliere quello ideale?

Quindi, come arredare un terrazzo? La risposta dipende, come anticipato, da scopi d’uso e preferenze di stile. Queste ultime in particolare possono essere diversissime. Ecco alcuni esempi

Terrazzi fioriti. Fiori e piante sono utilissimi sia per dare un tocco di colore e romanticismo al terrazzo sia per renderlo più intimo e protetto in maniera naturale e piacevole.

Terrazzi di design. Il design non si esprime solo all’interno ma anche fuori dalle mura di casa. In questo caso saranno tavoli, poltrone e soluzioni d’illuminazione a farla da padrone nell’arredo del terrazzo.

Terrazzi orientaleggianti. Per gli amanti delle mille e una notte il terrazzo è l’ambiente ideale in cui sbizzarrirsi. Cuscini, tappeti, sedute e tende possono fare di un tè all’aperto un viaggio lontano chilometri.

Terrazzi fai da te. Il terrazzo può essere chic ma al contempo easy. Con le giuste idee fai da te, per esempio a base di pallet, è possibile trasformarlo con poca spesa in un luogo accogliente.

Soluzioni pratiche e di design per arredare il terrazzo

Una volta chiari l’utilizzo principale che si vuole fare del terrazzo e il gusto secondo cui lo si vuole allestire, è importante scegliere l’arredo che rispecchi al meglio questi aspetti. Tavoli da esterno, panche e sedie di legno sono protagoniste quando il terrazzo diventa luogo privilegiato di colazioni e pranzi all’aperto. I modelli sono diversi e la scelta di accessori come i cuscini contribuisce a personalizzarli. Chaise longue, lettini e tavolini trasformano invece il terrazzo in un vero luogo di relax, dove prendere il sole e godersi il fresco. In questo caso un ombrellone in stile può rivelarsi indispensabile per giocare al meglio con luce e ombra. E poi dondoli, cuscini, vasi e tappeti. In generale, ciò che conta è che i prodotti siano specificamente pensati per l’arredo da esterno altrimenti le intemperie rischiano di rovinarli in breve tempo.

L’importanza dell’illuminazione per terrazzi arredati

Per essere sfruttato al massimo delle sue potenzialità un terrazzo deve poter essere utilizzato a qualunque ora del giorno e della notte. Ecco perché nell’arredare un terrazzo occorre tenere ben presente l’aspetto dell’illuminazione. L’illuminazione giusta consente infatti di vivere il terrazzo anche con il buio, renderlo uno spazio ricco di fascino, accentuarne lo stile. A seconda delle proprio esigenze legate all’uso del terrazzo stesso e al gusto con cui lo si intende arredare, è possibile optare per soluzioni diverse: luci soffuse più romantiche, per esempio, o luci a led più moderne. La scelta legata all’illuminazione non concerne però solo il tipo di luce – che può essere calda o fredda, diretta o soffusa – o il tipo di fonte – candele, ghirlande, lampade o faretti, per esempio – ma anche i punti chiave del terrazzo. Le zone adibite alla conversazione, alla convivialità e allo spostamento necessitano in questo senso di una particolare attenzione. Con questi accorgimenti, i terrazzi arredati rivelano un’anima davvero inaspettata.

La nostra selezione di prodotti