Lisa Gachet x Maisons du Monde: tutto su questa capsule collection ultracolorata, creativa e ottimista!

Fan della deco e della moda alla ricerca di ispirazione e amanti del colore, dei motivi grafici e delle forme morbide, preparatevi: Maisons du Monde ha lasciato carta bianca a Lisa Gachet per una prima collezione in edizione limitata 100% gioiosa e solidale! E Lisa, questa carta bianca, l’ha trasformata in un vero e proprio arcobaleno: oggetti ispirati alle stoviglie d’antiquariato, un’esplosione di colori frizzanti che riempie la casa di buonumore. Lisa Gachet e Géraldine Florin, direttrice artistica di Maisons du Monde, ci raccontano tutto su questa capsule collection nella spumeggiante video-intervista che trovi qui sotto.

Guarda l’intervista a Lisa Gachet!

Quando Lisa Gachet, creativa dai mille talenti, incontra Maisons du Monde

Lisa Gachet è fondatrice e direttrice artistica del brand Make My Lemonade. Autentico laboratorio creativo, la sua azienda è cresciuta e cambiata negli ultimi 10 anni seguendo i suoi desideri e le sue ispirazioni. Modelli DIY, atelier, set per shooting e composizioni per vetrine, collezioni pret-à-porter... Tutto ciò che Lisa Gachet tocca è un successo. Profondamente impegnata in favore delle donne, ha sempre condiviso le sue creazioni di moda inclusiva con le amiche, i colleghi e tutta la sua community.

L’origine della sua collezione per Maisons du Monde va cercata in una tazza trovata a un mercatino dell’usato in Normandia: un mug nero di forma ottagonale che sembra uscito direttamente da una serie televisiva anni ’80. Conciliare gli angoli con le rotondità del manico diventa la sua idea fissa. Lisa Gachet si mette immediatamente al lavoro e dà forma a tutte le folli idee che le passano per la testa. I volumi prendono l’aspetto di colonne greche su cui trovano posto dei calici rivolti verso il cielo. I manici si arrotondano ulteriormente e si vestono di righe nere e bianche. Il colore si insinua nella trama, facendo vibrare i piatti di giallo, rosa malabarista e blu cielo.

Ogni pezzo della collezione è un invito a reinventarsi con coraggio

È probabilmente a questo che assomigliano i sogni di un artista: da un mondo giallo, blu cielo e rosa malabarista; a una teiera che canta, a una lampada colma di inventiva... la casa si trasforma in un campo da gioco senza limiti né freni: accessori per la tavola e tessili si colorano di tonalità pungenti e si arricchiscono di curve morbide e motivi grafici a righe. Riprendendo la libertà e la fantasia del movimento di design Memphis, nato negli anni ’80, Lisa Gachet immagina un’ampia collezione di oggetti per la casa, che spaziano dagli accessori per la tavola al tessile fino alle lampade in edizione limitata. Una stravaganza padroneggiata alla perfezione fa il suo ingresso nei nostri interni. I pasti si fanno sorridenti, il divano si risveglia, la camera fa l’occhiolino, persino la teiera freme. Lisa Gachet condivide il suo universo positivo e colorato con una prima capsule collection di oggetti esclusivi per vestire a risvegliare le nostre case